Rimini, la storia

Riminirimini centro piazza tre martiri

Il segreto del successo di Rimini sono la cordialità, l’ospitalità dei luoghi e dei suoi abitanti e un territorio famoso per i suoi 15 km di spiaggia, 230 colorati stabilimenti balneari, 1200 hotel e tanti parchi divertimento, ma anche per i suoi 2000 anni di storia e un piccolo scrigno d`arte. Qui il mare è un modo di vivere, è la scenografia dei film di Fellini, è il mito del divertimento estivo che si rinnova ogni giorno, è la magia delle brume d’inverno.

Ma prima di tutto questo, Rimini è stata una città ambita e contesa, “capitale” di una signoria, quella dei Malatesta, crocevia di culture di cui conserva antiche e preziose testimonianze. I mesi estivi a Rimini sono sempre popolari , quando i picchi del turismo e più di 100 discoteche e club sono in offerta, che non sono mai lontano dalla Piazza Tre Martiri e Piazza Cavour, piazze principali della città. Molti turisti in vacanza a Rimini sono in Italia e viaggio da lontano per godersi un fine settimana all’insegna del divertimento , attività sulla spiaggia a base di divertimento notturno.

Qui si può passare una piacevolissima giornata o serata alla scoperta delle altre località della costa, oppure nella vicina Croazia, grazie alle escursioni che si organizzano via mare. Luogo dei riti vacanzieri, stazioni terminali delle correnti turistiche italiane, all’insegna di efficienza, simpatia e relativa economicità anche grazie ad una vasta molteplicità di hotel, agriturismi e bed & breakfast presenti. Un sistema turistico complesso, proiettato ad ampliare sempre di più la gamma dei servizi offerti, specialmente pensate per le famiglie con bambini e altre anche per i giovani.


Rimini, la storia