Rimini e le discoteche

Rimini

Rimini rappresenta oggi: dedizione, forza di volontà e determinazione. E’ la città del rimini discotechemare, la patria della cultura, il cuore del Rinascimento italiano e, oggi, il fulcro dell’evoluzione. I moderni impianti balneari, gli innumerevoli hotel, l’impianto fieristico tra i più tecnologici e moderni d’Europa e il nuovo Palacongressi (il più grande d’Italia) la rendono, all’unanimità, una delle città più ricche e importanti della penisola italiana. Con circa 15 milioni di turisti annui, Rimini resta la mèta preferita per le vacanze non solo delle famiglie ma anche dei giovani che riescono a trovare, in un unico posto, divertimento e relax, per tutta la stagione estiva.

Le spiagge di Rimini sono famose per la loro sicurezza; attrezzate o meno, private o pubbliche, tutte hanno il servizio di salvataggio dalle ore 9 alle 18. Bar, chioschi sulla spiaggia, ristoranti e locali da happy hour, si susseguono a pochi metri l’uno dall’altro sulle spiagge e sul lungomare riminese, accompagnati da strutture balneari davvero eccellenti con attività pensate per tutta la famiglia. Con il boom turistico degli anni settanta ed ottanta e con i nuovi trend provenienti dall’America, i piccoli locali da ballo hanno lasciato il posto alle grandi discoteche e ai night che, ancora oggi, sono tra le più rinomate d’Italia come il Carnaby (l’antico Cave, locale di live music aperto negli anni Sessanta), il Coconuts con la sua spettacolare posizione sul lungomare e l’Altromondo Studios che hanno fatto la storia del divertimento made in Italy.

Per chi invece, ama lo shopping, basta fare un giro presso le tantissime boutique del centro: Prada, Fendi, Armani, Dolce e Gabbana sono solo alcuni dei marchi che troverete nelle bellissime vetrine espositive che affacciano sulle piazze più importanti della città.


Rimini e le discoteche